Per richiedere un alloggio in uno dei Centri Don Vecchi è necessario scaricare il modulo dal link sottostante o ritirarlo presso la segreteria in via Società dei 300 Campi 6, Mestre, compilarlo in tutte le sue parti e riconsegnarlo a mano alla segreteria o inviarlo via mail all’indirizzo  info@fondazionecarpinetum.org completo di tutti gli allegati elencati nel modulo stesso.

Modulo di richiesta Centri Don Vecchi 1, 2, 3, 4 e 5

Modulo di richiesta Centri Don Vecchi 6 e 7

I costi affrontati dai residenti

Il costo mensile per vivere nei Centri è composto da tre fattori:

  • il costo condominiale, conteggiato in millesimi come in un qualsiasi condominio;
  • il costo delle proprie utenze (tari, acqua, luce, gas, telefono, riscaldamento);
  • un contributo di solidarietà, per chi ha un reddito superiore alla pensione sociale. Questo contributo è proporzionato al reddito e garantisce che anche i meno abbienti possano vivere dignitosamente nei Centri.

Alcuni esempi

Riportiamo di seguito alcuni esempi di spesa mensile riferiti al mese di gennaio 2023.

Coppia con reddito complessivo di circa 900 euro mensili, mq 35,86:

  • Spese condominiali 207,99 euro
  • Utenze totali (riscaldamento compreso) 146 euro
  • Contributo di solidarietà 0 euro

Coppia con reddito complessivo di circa 1700 euro mensili, mq 50:

  • Spese condominiali 306,90 euro
  • Utenze totali (riscaldamento compreso) 140 euro
  • Contributo di solidarietà 188 euro

Singolo con reddito di circa 1600 euro mensili, mq 31,78:

  • Spese condominiali 184,32 euro
  • Utenze totali (riscaldamento compreso) 100 euro
  • Contributo di solidarietà 249 euro

Singolo con reddito di circa 900 euro mensili, mq 35,54:

  • Spese condominiali 206,13 euro
  • Utenze totali (riscaldamento compreso) 99 euro
  • Contributo di solidarietà 0 euro

I vantaggi di abitare ai Centri Don Vecchi

  • I Centri sono forniti di ascensori e di rampe che permettono il transito a carrozzelle e facilitano gli spostamenti sia all’interno che all’esterno.
  • I residenti possono disporre di sale per incontri e giochi di società.
  • C’è una palestra con corsi di ginnastica.
  • I Centri dispongono di una ricca galleria di quadri.
  • I residenti possono fruire di un pranzo completo sia in ristorante che a casa propria, in caso di necessità.
  • All’interno dei Centri 1 e 2 si celebra la santa messa prefestiva e quella feriale.
  • Vengono offerti periodicamente incontri culturali ricreativi.
  • Alcuni medici visitano i propri pazienti presso i centri in ambulatori appositamente predisposti.
  • Esistono punti di ristoro con distributori di caffè e bevande.
  • Gli ospiti che hanno meno di 700 euro di entrate e ne hanno fatto richiesta ricevono gratuitamente generi di prima necessità dal Banco Alimentare.
  • Ai Centri vi sono operatori condominiali ed un portiere a disposizione degli anziani; uno di questi operatori è disponibile anche per le urgenze notturne.
  • Ogni Centro dispone di ampi spazi verdi.
  • Agli ospiti sono offerte diverse possibilità di partecipare alla vita dei centri con opere di volontariato in rapporto alle proprie possibilità.
  • Tutti gli alloggi sono forniti di bagno privato, angolo cottura attrezzato, telefono, prese televisive, campanello d’allarme e luci di emergenza.